Statuto - Articolo 4 - DIRITTI E OBBLIGHI DEI SOCI

Tutti i soci, in regola con il versamento della quota sociale, hanno diritto a partecipare alle assemblee e a recedere dall'appartenenza all'Associazione.

La qualità di socio è intrasmissibile sia per atto tra vivi che per successione a causa di morte.

Tutti i soci maggiori d'età, in regola con il versamento della quota sociale, hanno diritto ad un voto espresso direttamente o per delega per l'approvazione e le modificazioni dello statuto e dei regolamenti per la nomina degli organi direttivi dell'associazione.

I soci sono tenuti a rispettare le norme del presente statuto, a pagare le quote sociali, i contributi nell'ammontare fissato dall'assemblea e a prestare il lavoro preventivamente concordato.

Gli associati che abbiano receduto o siano stati esclusi o che comunque abbiano cessato di appartenere all'Associazione, non hanno diritto ad alcun rimborso di contributi o quote versate, né hanno alcun diritto sul patrimonio dell'Associazione stessa.

L'elenco degli associati, sia effettivi che sostenitori, viene aggiornato annualmente e comunque prima della convocazione dell'Assemblea, sia ordinaria che straordinaria.